29
Jun
2022
Sardegna in camper

La Sardegna, grazie alle sue meravigliose coste è una delle mete più apprezzate dai turisti per le vacanze estive. Ogni anno infatti, viaggiatori, provenienti da tutto il mondo, sbarcano sull’isola per scoprirne le bellezze incontaminate. Sono sempre più numerosi quelli che scelgono di fare una vacanza “on the road” con un camper o un van.

<<Un buon viaggiatore è colui che non sa dove sta andando>>.

Prendendo spunto dalle parole di Lin Yutang vogliamo invitarvi a non programmare tanto i vostri viaggi, che sia in camper, in bici o a piedi perché l’avventura può rivelarsi dietro l’angolo. Ma se proprio non riuscite a non pianificare di seguito alcuni consigli che speriamo possiate trovare utili per il vostro viaggio in Sardegna su un camper. Nel pianificare la vostra vacanza dovrete decidere per prima cosa se noleggiare il camper nell’isola oppure se farlo dal vostro punto di partenza; se il noleggio non è previsto poiché avete già il vostro mezzo vi consigliamo di prenotare i biglietti del traghetto con largo anticipo in modo da risparmiare un pò sulla prenotazione. Ma ora vediamo subito le mete che non possono mancare. Se la vostra vacanza inizia al nord, vi consigliamo di visitare sicuramente Stintino, un bellissimo borgo marinaro celebre per la spiaggia La Pelosa. A pochi km di distanza troverete l’isola dell’Asinara, visitabile via mare proprio dal porto di Stintino. Ma anche la costa occidentale è meta molto frequentata dai camperisti, grazie a tantissimi paesaggi naturali incontaminati. In questa zona infatti è possibile visitare tutta la costa dell’oristanese fino ad arrivare alla costa Verde con Piscinas grande protagonista. Nelle vicinanze vi consigliamo una tappa unica come quella di Cala Domestica. Volete ancora un ultimo motivo per scegliere proprio la Sardegna? Perché offre paesaggi unici: tra mare, montagna e deserto sarete voi a decidere quale scenario per il vostro viaggio on the road.